Casa in Franciacorta: la natura entra in casa

Immersa nel verde di un grande campo da golf, questa villa integra perfettamente architettura e natura. Quattro volumi privati si modulano nello spazio, su un unico livello, coperti da un grande tetto sospeso, che può essere rivestito con un manto erboso; al centro un grandissimo living. Pieni e vuoti, interni ed esterni si susseguono, separando gli spazi privati da quelli in cui la vita diventa condivisione e partecipazione. I quattro spazi esterni di diverse dimensioni definiscono, in modo più o meno diretto, il rapporto con il paesaggio e sono destinati a varie funzioni: l’ingresso, la zona pranzo all’aperto, l’area relax, la piscina affacciata al Golf Club. Ogni spazio, accuratamente progettato, regala la bellezza dell’abitare en plein air. Grazie a questa singolarità, questa casa MORE permette di vivere all’aperto, in osmosi costante con la natura, durante tutto l’anno, interpretando il verde e lo spazio esterno che circondano la casa in modi sempre nuovi. La natura entra in casa sotto forma di vegetazione, ma anche di acqua: la geometria rigorosa dei blocchi che costituiscono la casa, incornicia una vasca d’acqua che sembra farsi strada nell’abitazione.

La luce naturale definisce gli spazi

La luce naturale ridisegna tutti gli ambienti interni, spaziosi e fluidi valorizzando uno spazio caratterizzato da un design minimale ed essenziale che non rinuncia mai alla funzionalità. Tutto ciò è favorito dalle grandi finestrature che aprono la vista a pittoreschi scorci di paesaggio, nel suo variare con lo scorrere delle stagioni. Se osserviamo il luminosissimo living, cuore dell’abitazione, vediamo come interni ed esterni sembrano fluire senza soluzione di continuità.

Una casa ecologica, tecnologica ed efficiente

Ecologicamente e tecnologicamente all’avanguardia, efficiente e confortevole, salubre, sa ben accogliere chi vi abita. Tutta la progettazione MORE viene seguita da un architetto scelto tra i tanti selezionati da Moretti-MORE e mirata a conciliare in maniera equilibrata risparmio energetico, costi di gestione e comfort abitativo. Viene valutata la migliore esposizione solare, vengono scelti i giusti componenti dell’involucro e viene curata in ogni dettaglio la progettazione impiantistica meccanica e aeraulica.  La cucina hi-tech è un esempio di progettazione che segue l’ergonomia, garantendo una facile fruibilità degli spazi ed una comodità dei movimenti nell’ambiente.

Una casa ad alte prestazioni, la casa del futuro

Resistente e anti-sismica, questa casa è stata realizzata in 8 settimane, con un sistema costruttivo brevettato unico, che associa benefici di due materiali diversi e complementari: il cemento e il legno. Il cemento conferisce le eccellenti doti di resistenza, stabilità ed estrema durata nel tempo. Il sistema MORE si basa infatti su elementi modulari in cemento e legno che hanno la doppia funzione di struttura e finitura, consentendo un’estrema velocità esecutiva e possibili variazioni in pianta. Tali elementi sono costituiti da più strati con funzionalità differenti e sono stati studiati per ottimizzare al massimo le performance dei materiali impiegati. Il sistema trova la sua ottimizzazione nell’integrazione con componenti in legno, per dare leggerezza alla struttura, regalando alla casa calore, piacevolezza estetica e naturalità.

www.morettimore.it