pavimenti gres

Pavimenti in gres, successo assicurato

Resiste all’usura, l’abrasione ed il calpestio. E’ il gres porcellanato, un materiale estremamente  versatile che si cuoce ad alta temperatura. Il nome deriva da un vocabolo francese e sta ad indicare proprio una particolare qualità di ceramica, più opaca e densa rispetto alle altre.

Lavorazione

gres pavimenti

E’ un’operazione complessa che si rispecchia nella varietà delle finiture proposte sul mercato. L’80% delle lavorazioni deriva dalla macinazione delle materie prime, finemente atomizzate allo scopo di ottenere una polvere sottile ed omogenea. La stessa che verrà poi finemente pressata e cotta al forno, processo necessario alla cosiddetta ceramizzazione delle superfici.

In base al livello di cottura ed alla temperatura, è possibile ottenere materiali differenti, più o meno resistenti, porosi o lisci.

Materiali e colori

gres porcellanato chiaro

Argille ceramiche, feldspati, caolini, sabbia, sono gli ingredienti necessari alla creazione del gres porcellanato, protagonista assoluto nelle cucine e nei bagni di vent’anni fa. Oggi il gres, considerato una soluzione pratica, leggera, perfetta per dare continuità a pavimenti e pareti, è utilizzato anche nei salotti, gli spazi living e le camere da letto.

Il fatto che sia ecocompatibile, costituisce un valore aggiunto inestimabile, che lo rende superiore ad altri rivestimenti.

Combinazioni creative si possono ottenere in qualsiasi ambiente della casa, riprendendo ad esempio i toni caldi del legno, oppure illustrazioni vintage declinate nelle varianti cromatiche del grigio, ma anche nei colori più chiari del beige e del bianco.

Spazio alla creatività

gres beige

Gli effetti materici che traggono ispirazione dalle naturali pigmentazioni della terra, riproducono un effetto grafico sobrio ed audace sui pavimenti.  Allo stesso modo, la venatura delle rocce sedimentarie nordeuropee ritrovabile in alcune piastrelle, risponde alle più attuali tendenze compositive.

Effetto marmo o pietra naturale i più richiesti, soprattutto nella versione grande formato, per un risultato  scenografico a parete. Tuttavia c’è anche chi allontanandosi dalle tendenze dominanti, preferisce lanciarsi in ulteriori sperimentazioni, indagando i temi del legno che diventa Pop, lucido, colorato e provocatorio.

La diversità dei formati

Come per i tasselli di un mosaico, il gres è disponibile in diversi formati e spessori, oltre che in vari colori lucidi e opachi, per infinite combinazioni. È possibile ottenere pavimentazioni o pareti praticamente  senza fughe, completamente lisce e talvolta autopulenti.