Legno di quercia italiano per parquet di alta qualità

L a quercia non teme l’incedere del tempo, al contrario ne trae fascino e valore. Ed è proprio per questa caratteristica che Maro Cristiani, marchio di pavimenti di alta qualità, ha tra i suoi prodotti di punta ha la Quercia Toscana.

Un legno molto resistente a qualsiasi tipo di usura, di grande impatto visivo, capace di coniugare un aspetto estetico accattivante a un’estrema durezza. La quercia da cui viene ricavato cresce infatti vicino a Pisa, dove ha un lento sviluppo per effetto della carenza di piogge e del territorio molto drenante.

“I nostri parquet in quercia toscana – spiegano dall’azienda – si possono considerare bio. Vengono ottenuti dal taglio regolamentato di una serie di essenze della famiglia della quercia: cerro, farnia, rovere, roverella e leccio. Sono queste le varietà che caratterizzano le colline toscane e rendono il nostro prodotto totalmente autoctono e non contaminato”.

Il parquet in Quercia Toscana di Maro Cristiani è infatti 100% “made in Italy” e possiede il marchio Qot, che ne certifica la provenienza. Si tratta di un prodotto di comprovata qualità che vanta una filiera completamente controllata e regolamentata. Tanto che la selezione degli alberi, rigorosamente quelli al termine del proprio ciclo di vita, avviene sotto il controllo della Guardia Forestale, che ha anche il compito di autorizzarne l’abbattimento. Questo parquet è dunque figlio delle varietà di querce che crescono sul territorio.

Il merito di Maro Cristiani è quello di crearne diverse versioni, che vanno ad aggiungersi a quella tradizionale e multistrato. Sfruttando la resistenza del legno, per esempio, è stata ricavata la versione ultrasottile (4,2 millimetri di spessore, contro i 12/14 che si hanno normalmente), perfetta per le ristrutturazioni. Ma ci sono anche le versioni in parquet massello oppure in quercia “taglio vivo”, che viene proposta con stuccature evidenti per metterne in evidenza il carattere rustico. Infine, c’è la versione “cuore di quercia”, un parquet tagliato in senso orizzontale che cattura gli anelli dell’albero e regala alla pavimentazione un effetto originale.

Di Daniele Angi

© Riproduzione riservata